Vai a sottomenu e altri contenuti

Elezioni Trasparenti

In Italia ogni cinque anni si svolgono le elezioni politiche per la scelta dei componenti dei due rami del Parlamento: la Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica. Alle elezioni politiche votano a suffragio universale, per la Camera tutti i cittadini maggiorenni, per il Senato coloro che hanno venticinque anni di età. Il requisito dell'età deve essere posseduto nel giorno fissato per le consultazioni. E' necessario ricorrere al voto anche in caso di scioglimento anticipato delle Camere.

Ogni cinque anni si vota anche per l'elezione del Parlamento europeo, il quale, in base alle novità introdotte con i Trattati di Lisbona, a sua volta elegge il presidente della Commissione europea, organo esecutivo dell'Unione. In sostanza il candidato alla presidenza presenta il suo programma politico al Parlamento e per essere eletto è necessaria l'approvazione dalla maggioranza assoluta dei parlamentari.

Ci sono poi le elezioni amministrative, necessarie per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale, e quelle relative all'elezione del presidente della giunta e del consiglio regionale.

Ultimo tipo di consultazione popolare, su un tema specifico, è il referendum. Hanno diritto a partecipare tutti i cittadini che possono votare per la Camera dei Deputati. Ne esistono nell'ordinamento italiano tre tipi: abrogativo, consultivo e approvativo.

Elezioni Comunali e Referendari 2022

Accedi alla Sezione 'Archivio Risultati Elezioni'

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto